Il tuo browser è obsoleto!

Per essere certo di avere la migliore esperienza e sicurezza possibile, aggiorna il tuo browser. Update now

×

Andrea Zanzini

Andrea Zanzini

Community Manager - CSR & Non-Profit Project Manager - Trainer - Startup Mentor

48 anni
Patente di guida
Libero professionista Aperto a diverse opportunità
Nel corso degli ultimi 20 anni ho attraversato esperienze professionali e formative molto eterogenee tra loro sia in ambito profit che non-profit, collaborando con associazioni culturali, cooperative sociali, consorzi, enti di formazione professionale, camere di commercio e numerosi enti locali
Come Presidente e Direttore operativo, ho contribuito allo sviluppo ed alla crescita di Cooperative Sociali e Consorzi di Cooperative nei territori della Regione Emilia-Romagna e Marche. Ho inoltre ricoperto il ruolo di Responsabile Sviluppo in aziende del Settore Energie Rinnovabili e Ambiente

Come dirigente e formatore ho ideato e progettato servizi ed iniziative sviluppando progetti e manifestazioni a forte valenza partecipativa.

Sono queste esperienze che mi portano a dare maggiore importanza anche nel lavoro alla capacità di ascoltare con attenzione, curare le relazioni perché siano trasparenti ed efficaci, tenere un approccio partecipativo e collaborativo che sia di stimolo al raggiungimento degli obiettivi definiti.

Inoltre ho lavorato e/o collaborato in più occasioni con la Commissione Europea Istruzione e Cultura, il Fondo Sociale Europeo, i Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali, delle Politiche Giovanili, delle Politiche Ambientali, dell’Università, la Protezione Civile Nazionale, le Regioni Emilia-Romagna e Marche, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, l’Ufficio Scolastico Regionale, la rete Eurodesk Italy, l’Azienda Sanitaria Locale.

Le principali esperienze professionali in sintesi:
Direzione di enti Non-profit
Direttore, Amministratore, Presidente e responsabile sviluppo di aziende non-profit e profit (con più di 70 dipendenti)
Project Manager nell’Innovazione Sociale
Consulenza per la progettazione e la gestione di servizi pubblici e privati
Mentor per l’avvio e sviluppo di nuove imprese/startup
Formatore interculturale e facilitatore per percorsi di progettazione partecipata
Progettista e formatore in materia ambientale, sociale, delle politiche giovanili
Green manager aziendale
Responsabile della comunicazione aziendale

Dal 2006 al 2010 inoltre ho ricoperto come indipendente il ruolo di Assessore del Comune di Rimini con deleghe a:
Politiche ambientali, Politiche per l’energia, le risorse idriche, ciclo dei rifiuti e qualità dell’aria, Difesa dell’arenile e dell’ambiente marino, Politiche Giovanili, Sportelli informazione ai cittadini, Tutela dei diritti degli animali.
Curriculum creato su DoYouBuzz
  • Ideatore e Coordinatore del progetto e dello Staff. Community Manager di processi di Capacity Building
  • Appenninol’Hub accompagna le Comunità delle Aree Interne del paese per sviluppare economie, nuove imprese, occupazione che rispondano ai bisogni di rigenerazione e resilienza di borghi, paesi, comunità
  • L’associazione di Promozione Sociale “Figli del Mondo” nasce nell'aprile 2002 come iniziativa non-profit promossa da un gruppo di imprenditori, dirigenti d'azienda e professionisti operanti nel territorio della provincia di Rimini.
    Figli del Mondo si rivolge alle Associazioni imprenditoriali, alle imprese, ad Enti ed istituzioni, a professionisti e a privati che riconoscano il significato ed il valore di un modo diverso di fare impresa, in cui le capacità organizzative, progettuali ed economiche siano impegnate a favore di tutta la comunità
  • Coordinatore dell'Associazione. Progetti innovativi, resp.personale, bilancio strategico, relazioni pubbliche. P.M per progetti di Sviluppo di Responsabilità Sociale d'Impresa e dei matching imprese-startup-no profit
  • Supervisore di Primo Miglio - il primo Acceleratore di Startup Responsabili, partecipato da 13 enti che integrano le proprie competenze, tra cui Regione E.Romagna e Camera di Commercio della Romagna
  • Cooperativa di Comunità, consulenza e facilitazione del percorso di partecipazione per la costituzione e l'accesso a bandi e finanziamenti
Per saperne di più
Per saperne di più
  • La Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Rimini è un’Associazione di Promozione Sociale. La C.R.I. fa parte del Movimento Internazionale della Croce Rossa. Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, nei Paesi in conflitto, e con la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per gli altri interventi.
  • Gestione e coordinamento generale, sotto il profilo amministrativo e tecnico, innovazione, sviluppo
  • Comunicazione aziendale integrata
    Sviluppo e mantenimento sito www.petroltecnica.it ed altri siti del gruppo
    Realizzazione di presentazioni multimediali a scopo commerciale e promozionale
    Collabprazione con il settore Sistemi Informativi
  • Facilitazione di un percorso di urbanistica partecipata per un quartiere di Novafeltria, in Valmarecchia.
Per saperne di più
  • Docente di Tecniche di Webmarketing per Cesvip-Forlì nel corso finanziato dall'Amministrazione Provinciale di Forlì (atto n.65213/1446 del 22-6-12) e cofinanziato dal FSE.
Per saperne di più
  • Realizzazione e sviluppo del sito web aziendale, della comunicazione 2.0 in numerosi progetti correlati all'educazione e comunicazione ambientale
  • Per la Commissione Europea ed Eurodesk Italy ho realizzato il video di documentazione dell’incontro internazionale dei punti ed i servizi di informazione europei dal titolo "Europa intorno a me"
  • ASSESSORE Comune di Rimini
    Politiche ambientali e tutela dei diritti degli animali, Politiche per l'energia, le risorse idriche, ciclo dei rifiuti e qualità dell'aria, Sportelli informazione ai cittadini, Difesa dell'arenile e dell'ambiente marino.
  • coordinatore gruppo di Lavoro Energia e Ambiente
  • Per AUSL (Azienda Unità Sanitaria Locale) di Rimini ed insieme a Patrizia Casadei ho realizzato il filmato per l’inaugurazione del nuovo D.E.A. (Dipartimento di Emergenza e Accettazione) dell’Ospedale “Infermi di Rimini”
    http://lnx.zanzini.it/?p=849
  • Realizzazione del video-documentario per l'evento finale del progetto UExte-2010, promosso dal Ministro della Gioventù, dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, dal Partnenariato di Gestione del settore dell’informazione e della comunicazione sull’Unione Europea (Dipartimento Politiche Comunitarie/Ministero Affari Esteri, Parlamento e Commissione europea), dall’Associazione Carta Giovani e realizzato da Eurodesk Italy in collaborazione con Europe Direct per promuovere la conoscenza dell’Unione Europea e delle sue opportunità per i Giovani
    http://lnx.zanzini.it/?p=577
  • Formazione interculturale per volontari europei Italiani in partenza per progetti in Europa e nel Mondo - Rimini 9-14 Febbraio 2011 prevista dal bando per la formazione centralizzata emesso dall’Agenzia Nazionale Italiana per il programma Gioventù (ANIG)-Ministero Affari Sociali
  • Formazione interculturale per volontari europei all'arrivo in Italia - Verbania 1-10 Dicembre 2010 prevista dal bando per la formazione centralizzata emesso dall’Agenzia Nazionale Italiana per il programma Gioventù (ANIG)-Ministero Affari Sociali
Per saperne di più
  • ECIPAR Rimini si occupa della formazione professionale e manageriale di imprenditori e collaboratori ed opera nell'ambito della consulenza alle risorse umane e allo sviluppo organizzativo. ECIPAR applica metodologie innovative per rispondere alle esigenze della piccola media impresa e si distingue per la capacità di sviluppare interventi integrati di formazione, ricerca e consulenza e azioni di sistema tra aziende pubbliche e private del territorio
  • Docenza (senior) per il corso "Tecnico esperto nella gestione dell'energia: i sistemi ecocompatibili" RER 2010-886 Ed.1
  • Membro del Comitato Scientifico di ECOMONDO, la più importante Fiera annuale Italiana (circa 40.000 visitatori), con Seminari Scientifici (7000 participanti) su tecnologie ambientali, energia sostenibile, riciclo dei rifiuti e recupero energetico.
  • Missione umanitaria realizzata pochi giorni dopo l'assedio militare israeliano nella Striscia di Gaza per consegnare medicinali alle strutture ospedaliere; Monitorare e documentare gli effetti della guerra; Visitare le strutture sanitarie, ospedaliere ed altre strutture sociali e civili, le municipalità per raccogliere i bisogni legati all'emergenza e alle necessità a medio e lungo termine; Costruire relazioni per lo sviluppo di progetti di sostegno tra enti locali italiani e palestinesi.
    Per info: http://www.zanzini.it/new_palestina.php
  • Responsabilità legate alla funzione di Presidente del Cda e legale rappresentante, Politiche di programmazione e sviluppo delle collaborazioni della Coop., Rapporti strategici con Istituzioni Pubbliche e Private su scala Provinciale-Regionale-Nazionale ed
    Europea, Funzionamento dei ruoli e delle responsabilità, Gestione del Personale, Comunicazione Sociale e Relazioni Esterne, Progettazione di servizi ed interventi, Sviluppo delle sinergie interne tra i settori ed il personale, Realizzazione dei siti Internet connessi alle attività.
  • Cooperativa Sociale Onlus che nasce nel 1984 dall'esperienza della comunità terapeutica di Vallecchio per gestire programmi terapeutici e di inserimento lavorativo
    Consigliere di amministrazione in rappresentanza delle cooperative aderenti al progetto di risanamento della cooperativa tra le quali Coop.Soc.le Tanaliberatutti Onlus
  • Formatore Interculturale per MTE-Mid Term Evaluation di 100 giovani volontari europei prevista dal bando per la formazione centralizzata emesso dall’Agenzia Nazionale Italiana per il programma Gioventù (ANIG)-Ministero Affari Sociali
  • Formatore Interculturale per MTE-Mid Term Evaluation di 75 giovani volontari europei prevista dal bando per la formazione centralizzata emesso dall’Agenzia Nazionale Italiana per il programma Gioventù (ANIG)-Ministero Affari Sociali (25-28 Marzo 2004)
  • Formatore Interculturale per MTE-Mid Term Evaluation di 75 giovani volontari europei prevista dal bando per la formazione centralizzata emesso dall’Agenzia Nazionale Italiana per il programma Gioventù (ANIG)-Ministero Affari Sociali
  • Facilitazione per un gruppo di educatori ambientali ed operatori dei Centri di Educazione Ambientale all'avvio di un percorso formativo - Esplicitazione delle aspettative e definizione di mappe culturali omogenee
  • Operatore educativo e docente con competenze rivolte alla socializzazione e formazione nell’ambito del corso rivolto alla popolazione nomade Rom e Sinti presente a Rimini, denominato “Alfabetizzazione ed inserimento lavorativo – Progetto MidIS / POM 940030 I 3 Fascicolo 2 DAS /3/7079FSE” promosso e finanziato dal Dipartimento Affari Sociali e dal Fondo Sociale Europeo
  • Facilitazione per un seminario sui processi di animazione ed educazione ambientale
  • EDUCAID Onlus - Consorzio per la cooperazione internazionale in ambito educativo
  • Missione per il Monitoraggio e la Valutazione dei progetti educativi del Consorzio Educaid nei campi profughi di Jabalia, Rafah e Khan Younis nella Striscia di Gaza in Palestina: il 20 Marzo 2004 con una delegazione di Educaid ci siamo recati nella Striscia di Gaza in Palestina per una valutazione dei progetti di cooperazione educativa internazionale che l`organizzazione realizza nel campo profughi di Jabalia e nelle municipalita’ di Rafah e Khan Younis. In particolare la missione ha monitorato le attività del Ludobus della striscia di Gaza, un progetto di sostegno ai bambini ed alle famiglie più vulnerabili a cui è negato uno spazio sicuro in cui vivere e giocare. Il progetto Ludobus si realizza in collaborazione con il REC una associazione palestinese non governativa, senza fine di lucro nata in cooperazione con il Dipartimento dei Servizi Sociali e dell'Educazione dell'UNRWA (l'organismo dell'ONU deputato all'assistenza dei profughi palestinesi).
  • Realizzazione di un video-documentazione sui gruppi informali giovanili delle zone di Rimini-mare
  • Tutoraggio di 2 giovani Volontari Europei ospitati presso strutture sociali nella Provincia di Rimini
  • Progettazione e coordinamento di 3 scambi culturali internazionali bilaterali, finanziati dalla Direzione Generale XXII – Istruzione Formazione Gioventù - della Comunità Europea, tra associazioni giovanili italiane e
    • l'organizzazione belga "AGORA'" sul tema: "Immigrazione e Organizzazioni non Governative: problemi e questioni aperte" svoltosi a Rimini e Bruxelles nel quale ho rivestito anche il ruolo di animatore socio-culturale.
    • organizzazioni Lituane Giovanili
    • organizzazioni giovanili Spagnole
  • · Eletto nel Direttivo e nella Segreteria Provinciale di Arci Nuova Associazione di Rimini per la progettazione e realizzazione di numerose attività in ambito culturale e ricreativo

    · Presidente e Coordinatore delle attività del Circolo Culturale “ARCI Omnia” attivo nella promozione di numerosi corsi di lingua nella città di Rimini

    · Componente del direttivo del circolo culturale “Quadrare il Circolo” con il quale ho collaborato alla promozione di corsi di formazione e attività in ambito: musicale, teatrale, culturale in genere.

    · Realizzazione delle riprese e del montaggio di un documentario della durata di 1 ora, riguardo 2 centri giovanili culturali francesi (Marsiglia, Parigi). Il filmato è stato utilizzato nell’ambito di un convegno con lo scopo di proporre ad enti pubblici e privati la ristrutturazione della storica Colonia Novarese di Rimini come laboratorio culturale ed artistico per i giovani della Regione Emilia Romagna

    · Realizzazione grafica e impaginazione del Vademecum 1999 comprendente i servizi, le convenzioni e le sponsorizzazioni legate alle attività dell’associazione

Grafico pubblicitario

NO PROBLEM
Luglio 1993 a settembre 1993
Lavoretti
Italia

Impiegato

Camera di Commercio di Forlì – Sezione distaccata di Rimini
Agosto 1992 a ottobre 1992
Contratto a tempo determinato
Italia

Manager di Sistemi Territoriali Montani e delle Aree Interne

Master Executive Uncem-Saa-Ancim-Corep

Da marzo 2022
Il Master Executive intende formare professionisti che possano vantare una preparazione specifica per operare quali “Manager del Sistema Territoriale” ad ampio raggio, dal settore pubblico al settore privato ed il settore associativo e consortile, nella prospettiva di implementare, potenziare e gestire le strategie per la vivibilità e l’attrattività del sistema montano e delle aree interne, svolgendo un ruolo di attori dello sviluppo sostenibile della destinazione “montagna”.
Il Master è organizzato dalla SAA-School of Management in collaborazione con UNCEM - Unione nazionale Comuni Comunità Enti montani, ANCIM - Associazione Nazionale Comuni Isole Minori ed è gestito dal COREP.

Scuola di Ecologia Politica in Montagna

LAgolandia - assoc.Boschilla

Ottobre 2020
Seminari e laboratori sull’ecologia politica, una disciplina che intreccia i fattori economici, sociali e culturali ai fenomeni ambientali con l’obiettivo di costituire un gruppo di ricerca-azione che sappia sperimentare nel tempo nuovi modelli di sviluppo, nuovi stili di vita, di produzione e di consumo.

Scuola delle Cooperative di Comunità

ConfCoop - Legacoop - Aiccon

Marzo 2019 a febbraio 2019
Piattaforme comunitarie per economie plurali

Reponsabilità Sociale d'Impresa: Cos'è e perchè conviene?

IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Friuli Venezia Giulia s.r.l. Impresa Sociale

Novembre 2017
realizzato all'interno del progetto #Sharing3FVG (FP1640985001)
autorizzato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ai sensi della
Legge Regionale 16 novembre 1982 n.76, con Decreto n.4594 del
20/06/2016 e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito del
Programma Operativo Regionale 2014/2020.

Tecnico di Gestione delle Organizzazioni No Profit

Ente di Formazione ECIPAR Rimini

Settembre 2000
Corso “Fortis” realizzato da: Ente di Formazione ECIPAR Rimini - Regione Emilia Romagna e dal Ministero della Pubblica Istruzione
La qualifica di “Tecnico di Gestione delle Organizzazioni No Profit” non è stata conseguita per mancato raggiungimento del monte ore minimo ma sono state riconosciute le seguenti Unità Formative Capitalizzabili:

UFC 1 Economia politica ed economia del terzo settore
UFC 6 Inglese
UFC 7 Informatica office
UFC 9 Competenze trasversali per il fund raising
UFC 10 Gestione Risorse Umane

Gestione della qualità nei Servizi Socio Sanitari - Tecniche di Gestione dei gruppi

Fondi inter-professionali per l'Artigianato - Cooperativa Sociale Tanaliberatutti - Ecap Rimini

Maggio 2006 a luglio 2006
Gestione della qualità nei Servizi Socio Sanitari secondo quanto previsto dalla VISION 2000 - 30ore
Tecniche di Gestione dei gruppi - 30 ore

Laboratorio pratico di intonacatura a Cocciopesto

Rete solare per l'Autocostruzionesolare

Giugno 2013
Il 21-22-23 Giugno ho partecipato al Laboratorio svoltosi a Robella (AT) per l’intonacatura in Cocciopesto di una parete di edificio in mattoni rossi con il patrocinio del Forum Italiano Calce (www.forumcalce.it) e dell’ordine degli Architetti della provincia di Asti. Organizzato da www.autocostruzionesolare.it.

Il cocciopesto è un intonaco di origine cartaginese molto utilizzato poi in epoca romana per cisterne, terme, acquedotti, sottofondi di strade e pavimenti. Il cocciopesto tradizionale è composto da grassello di calce naturale e frammenti di laterizio frantumati: l’argilla conferisce proprietà idrauliche e l’intonaco così preparato è adatto anche per applicazioni in esterno e se opportunamente trattato è resistente all’acqua.

http://www.zanzini.it/portfolio/laboratorio-pratico-di-intonacatura-a-cocciopesto/

Corso avanzato per Strumenti operativi di Web marketing

Centro Servizi PMI Emilia-Romagna

Maggio 2013 a luglio 2013
Per incrementare il business con strumenti professionali di Webmarketing, Campagne AdWords e mailing (DEM), ottimizzazione SEO, Social Media Manager
Contenuti
La pubblicità on-line gratuita e pay per click: prezzi e valutazione degli spazi da acquisire
Google Adwords: Campagne Search, Display, Mobile, Shopping
Come individuare potenziali clienti con l’ e-mail marketing
I motori di ricerca e come velocizzare il posizionamento del sito
Pianificare le campagne di link building
Digital Pr: come scrivere un comunicato stampa e a chi inviarlo
L’utilizzo dei selettori: dove e come inserire le keywords all’interno delle pagine del sito
Come individuare le esigenze del cliente
La figura del Social Media Manager
Comunicati stampa: come si scrivono e a chi inviarli

Metodologia formativa:
Lezioni teoriche, esercitazioni individuali e di gruppo, analisi di casi, simulazioni, Project Work individuale.

Docenti:
Consulenti ed esperti di settore

http://www.zanzini.it/portfolio/web-marketing-per-incrementare-il-business-seo-dem-social/

E Adesso? Percorso di ricerca-azione e formazione per l'Educazione Ambientale e alle tematiche di sviluppo sociale che conducono ad un'efficace Educazione alla Sostenibilità

Programma INFEA dell'Assessorato Ambiente della Regione Emilia Romagna promosso dall'Associazione Te

Gennaio 2003

Advanced Practitioner in Programmazione Neuro Linguistica (NPL - PNL)

LP International\ISI-CNV, centro di formazione della European Association of NLP

Gennaio 2003
Advanced Practitioner rilasciata dal Prof.Marco Paret (Nr. NI 100103)
www.neurolinguistic.com

Corso di Formazione per Formatori di Volontari Europei del Programma gioventù del team Replay-CEMEA

Federazione Italiana CEMEA – Unità REPLAY (Resources for European Projects & Learning Activit

Ottobre 2003

Orientare Europeo per i Giovani

EFESO – Ente di Formazione per l’Economia Sociale

Gennaio 2002
Storia dell’Unione Europea, Istituzioni Comunitarie, Concetti di Istruzione ed educazione in Europa, Formazione Prof.le in Europa, Principali programmi europei rivolti alla giovantù, riferimenti Informativi nella U.E. e nella Provincia di Rimini, Accesso alle Banche Dati Europee, Gestioni degli interventi di Orientamento in classe, contenuti tecnico professionali, contenuti trasversali.
(Codice n.208-sottoprogetto 1-D1 RN-2001)
Attestato di Frequenza per 75 ore su 90 complessive

Educatore nella Cooperazione Internazionale

Fondazione Margherita Zoebeli, C.E.I.S. (Centro Educativo Italo-Svizzero) Rimini, Fondazione CEMEA

Novembre 2000 a dicembre 2000

Seminario nazionale per animatori di scambi giovanili internazionali

Associazione GIOSEF Giovani Senza Frontiere – www.giosef.it

Aprile 2000

Seminario di Formazione sugli “Scambi giovanili Internazionali per Animatori e Responsabili di Organizzazioni Giovanili”

Provincia di Rimini Assessorato alle Politiche Giovanili – Eurodesk Italia (Dott.Ramon Magi)

Novembre 2000 a dicembre 2000

Corsi di 1° e 2° livello sui progetti di invio e accoglienza di Volontari Europei (SVE)

LUNARIA (Struttura di Assistenza Tecnica del Ministero per gli Affari Sociali) e condotto da INTERCU

Settembre 1999

Seminario di Studio sulla progettazione di iniziative europee rivolte ai giovani

Associazione GIOSEF giovani Senza Frontiere – www.giosef.it

Marzo 1999
(Servizio Volontario Europeo – Scambi Intern.li – Programma Euro-Mediterraneo)
eminario Transnazionale previsto dal progetto Adapt n. IC7272/A denominato “La PMI in Europa per il 2000” riguardo la promozione e gestione di Organizzazioni No-Profit". Il seminario ha avuto luogo a Berlino città di residenza del partner tedesco KOMBI CONSULT Gmbh

Monitoraggio Internazionale e l’Intervento Umanitario Civile

Università di Padova – O.N.U. Organizzazione delle Nazioni Unite

Dicembre 1996
Seminario di formazione a numero chiuso sul “Monitoraggio Internazionale e l’Intervento Umanitario Civile” curato e condotto dal Prof. Antonio Papisca del “Centro di Studi e Formazione sui Diritti dell’Uomo e dei Popoli” dell’Università di Padova

Formazione per Obiettori di Coscienza

C.R.O.C.E.R. (Coordinamento Regionale Obiettori Caritas Emilia Romagna

Dicembre 1995
Corso Regionale di Formazione per Obiettori di Coscienza dal titolo “Il problema della sicurezza e della gestione delle conflittualità a partire dai contesti della quotidianità – Gestione dei microconflitti”

Superiore

Liceo Scientifico A.Serpieri Rimini

Settembre 1988
  • Prevedere e analizzare i nuovi bisogni sociali all’interno di una comunità dipersone che abitano/vivono in uno stesso territorio;
  • Disegnare e progettare soluzioni innovative di servizi, attività ecc., attraversoprocessi di co-progettazione e progettazione partecipata con una pluralità diattori
  • Attivare e sviluppare servizi su misura alle esigenze dei singoli, di gruppi e/odella collettività
  • Attivare e stimolare processi di socializzazione e nascita di reti relazionali trale persone,
  • Attivare processi di comunicazione e informazione con i cittadini
  • Raccogliere bisogni
  • Animare laboratori di co-progettazione
  • Lavorare in rete
  • Concetti fondamentali grammaticali - sostenere una conversazione - leggere e scrivere - vocabolario linguistico sufficiente ad implementare obiettivi -
  • Possedere abilità produttive legate al lavoro in ufficio, alla casa, al cibo, agli sport, alla famiglia, alle poste ecc…
  • Essere in grado di fornire informazioni, effettuare prenotazioni, fare acquisti
  • docenze in materia di: Green Economy, Energie Rinnovabili, Risparmio energetico
  • Comprendere un clima organizzativo, interpretare le dinamiche relazionali all’interno del gruppo, i comportamenti individuali, della missione e della vision aziendale, delle regole di relazione in una famiglia, in una scuola (dentro lo staff dei docenti) oppure dentro una classe o tra un gruppo di amici.
  • Advanced Practitioner rilasciata dal Prof.Marco Paret (Nr. NI 100103)
  • Reperire il personale volontario e non - individuare i principali fabbisogni organizzativi e gestionali in termini di risorse umane - impostare una campagna pubblicitaria per raccogliere volontari - applicare le tecniche di selezione del personale - impostare i profili di riferimento e sulla base di questi scegliere le risorse più idonee - dirigere e controllare il personale volontario e non - gestire una accoglienza, un inserimento e la socializzazione del personale volontario - conoscere ed analizzare i climi interni di soddisfazione - realizzare i processi di visioning e mission - creare team di lavoro misti - lavorare efficacemente in gruppo creando climi favorevoli alla cooperazione - gestire il ruolo di leader - gestire efficacemente le modalità di allontanamento dei volontari
  • Relazionarsi: comunicare con altri nel contesto di lavoro e in situazioni di interazione diretta - lavorare in gruppo per affrontare problemi, progettare soluzioni, produrre risultati collettivi - negoziare e concertare con altri soluzioni e risorse, in situazioni interpersonali di gruppo, applicare le tematiche del "buon" relazionarsi - affrontare: migliorare le proprie strategie di apprendimento e di azione e le proprie prestazioni lavorative - affrontare e risolvere problemi e dunque pianificare strategie di azione per fronteggiare situazioni e risolvere problemi di diversa natura (tecnico operativa, relazionali, organizzativi
  • Sviluppare soluzioni creative e strategie innovative per affrontare problemi noti o inusuali e per fronteggiare mutamenti nelle condizioni di lavoro.
  • Conoscenza ed applicazione di riferimenti e norme sugli aspetti dell'economia industriale, economia marginale, economia dell'informazione che riguardano le aziende non profit
  • Conoscenza dei mercati di riferimento del lavoro del terzo settore
  • Comprensione del concetto di documento elettronico e delle operazioni che i sistemi di videoscrittura permettono di svolgere su di esso - conoscenza delle principali caratteristiche tipografiche e di formattazione - creare, modificare, memorizzare, duplicare documenti su archivio elettronico - sfruttare le principali risorse disponibili dal programma applicativo Word per Windows - comprendere l'estrazione di foglio elettronico e delle operazioni ad esso riconducibili - impostare un foglio base, prevedendo operazioni cumulative su righe e colonne - utilizzare le principali funzioni rese disponibili da un foglio elettronico - comprendere il concetto di archivio come collezione di dati omogenei sui quali effettuare operazioni di selezione condizionata - conoscere il concetto di dato e di informazione - impostare e creare archivi - utilizzare le funzionalità rese disponibili da un sistema di gestione di data base - impostare operazioni di ricerca ed estrazione semplice da archivi elettronici - conoscere la terminologia dei dispositivi e delle tecniche più frequentemente adottate per collegare calcolatori - conoscere ed utilizzare le caratteristiche dei programmi di comunicazione e delle modalità di configurazione - sapere impostare i parametri principali di un modulo di comunicazione - saper controllare l'evoluzione di un processo di comunicazione per gestire eventuali stati di indeterminatezza
  • Creare, gestire e manutenere siti internet ed internet community di buona complessità
  • Gestire identità e contenuti sui social network
  • Negoziare il conflitto, Realtà e percezione
    I livelli di comunicazione, Trappole e illusioni cognitive, La condotta cooperativa, Il conflitto, II comportamento conflittuale e le fonti del conflitto, Come nasce il conflitto, La dinamica del conflitto, Divergenza e rancore, Evoluzione del conflitto, L’ambiguità, Fenomenologia del conflitto, Rappresentazione del conflitto, Ostacoli alla risoluzione dei conflitti, Affrontare un conflitto, Strategie per affrontare i conflitti, Gli effetti del conflitto, Conflitto e performances, Conflitti produttivi, Conflitto e personalità, Conflitto e sessualità, Come superare il conflitto, Il superamento degli ostacoli e la riconcilazione
  • Realizzare video mediamente complesse per la documentazione di iniziative e progetti
  • Reportage e foto-documentari