Il tuo browser è obsoleto!

Per essere certo di avere la migliore esperienza e sicurezza possibile, aggiorna il tuo browser. Update now

×

Andrea Zanzini

Andrea Zanzini

Community Manager - CSR & Non-Profit Project Manager - Trainer - Startup Mentor

48 anni
Patente di guida
Libero professionista Aperto a diverse opportunità
Nel corso degli ultimi 20 anni ho attraversato esperienze professionali e formative molto eterogenee tra loro sia in ambito profit che non-profit, collaborando con associazioni culturali, cooperative sociali, consorzi, enti di formazione professionale, camere di commercio e numerosi enti locali
Come Presidente e Direttore operativo, ho contribuito allo sviluppo ed alla crescita di Cooperative Sociali e Consorzi di Cooperative nei territori della Regione Emilia-Romagna e Marche. Ho inoltre ricoperto il ruolo di Responsabile Sviluppo in aziende del Settore Energie Rinnovabili e Ambiente

Come dirigente e formatore ho ideato e progettato servizi ed iniziative sviluppando progetti e manifestazioni a forte valenza partecipativa.

Sono queste esperienze che mi portano a dare maggiore importanza anche nel lavoro alla capacità di ascoltare con attenzione, curare le relazioni perché siano trasparenti ed efficaci, tenere un approccio partecipativo e collaborativo che sia di stimolo al raggiungimento degli obiettivi definiti.

Inoltre ho lavorato e/o collaborato in più occasioni con la Commissione Europea Istruzione e Cultura, il Fondo Sociale Europeo, i Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali, delle Politiche Giovanili, delle Politiche Ambientali, dell’Università, la Protezione Civile Nazionale, le Regioni Emilia-Romagna e Marche, l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, l’Ufficio Scolastico Regionale, la rete Eurodesk Italy, l’Azienda Sanitaria Locale.

Le principali esperienze professionali in sintesi:
Direzione di enti Non-profit
Direttore, Amministratore, Presidente e responsabile sviluppo di aziende non-profit e profit (con più di 70 dipendenti)
Project Manager nell’Innovazione Sociale
Consulenza per la progettazione e la gestione di servizi pubblici e privati
Mentor per l’avvio e sviluppo di nuove imprese/startup
Formatore interculturale e facilitatore per percorsi di progettazione partecipata
Progettista e formatore in materia ambientale, sociale, delle politiche giovanili
Green manager aziendale
Responsabile della comunicazione aziendale

Dal 2006 al 2010 inoltre ho ricoperto come indipendente il ruolo di Assessore del Comune di Rimini con deleghe a:
Politiche ambientali, Politiche per l’energia, le risorse idriche, ciclo dei rifiuti e qualità dell’aria, Difesa dell’arenile e dell’ambiente marino, Politiche Giovanili, Sportelli informazione ai cittadini, Tutela dei diritti degli animali.
Curriculum creato su DoYouBuzz
  • Prevedere e analizzare i nuovi bisogni sociali all’interno di una comunità dipersone che abitano/vivono in uno stesso territorio;
  • Disegnare e progettare soluzioni innovative di servizi, attività ecc., attraversoprocessi di co-progettazione e progettazione partecipata con una pluralità diattori
  • Attivare e sviluppare servizi su misura alle esigenze dei singoli, di gruppi e/odella collettività
  • Attivare e stimolare processi di socializzazione e nascita di reti relazionali trale persone,
  • Attivare processi di comunicazione e informazione con i cittadini
  • Raccogliere bisogni
  • Animare laboratori di co-progettazione
  • Lavorare in rete
  • Concetti fondamentali grammaticali - sostenere una conversazione - leggere e scrivere - vocabolario linguistico sufficiente ad implementare obiettivi -
  • Possedere abilità produttive legate al lavoro in ufficio, alla casa, al cibo, agli sport, alla famiglia, alle poste ecc…
  • Essere in grado di fornire informazioni, effettuare prenotazioni, fare acquisti
  • docenze in materia di: Green Economy, Energie Rinnovabili, Risparmio energetico
  • Comprendere un clima organizzativo, interpretare le dinamiche relazionali all’interno del gruppo, i comportamenti individuali, della missione e della vision aziendale, delle regole di relazione in una famiglia, in una scuola (dentro lo staff dei docenti) oppure dentro una classe o tra un gruppo di amici.
  • Advanced Practitioner rilasciata dal Prof.Marco Paret (Nr. NI 100103)
  • Reperire il personale volontario e non - individuare i principali fabbisogni organizzativi e gestionali in termini di risorse umane - impostare una campagna pubblicitaria per raccogliere volontari - applicare le tecniche di selezione del personale - impostare i profili di riferimento e sulla base di questi scegliere le risorse più idonee - dirigere e controllare il personale volontario e non - gestire una accoglienza, un inserimento e la socializzazione del personale volontario - conoscere ed analizzare i climi interni di soddisfazione - realizzare i processi di visioning e mission - creare team di lavoro misti - lavorare efficacemente in gruppo creando climi favorevoli alla cooperazione - gestire il ruolo di leader - gestire efficacemente le modalità di allontanamento dei volontari
  • Relazionarsi: comunicare con altri nel contesto di lavoro e in situazioni di interazione diretta - lavorare in gruppo per affrontare problemi, progettare soluzioni, produrre risultati collettivi - negoziare e concertare con altri soluzioni e risorse, in situazioni interpersonali di gruppo, applicare le tematiche del "buon" relazionarsi - affrontare: migliorare le proprie strategie di apprendimento e di azione e le proprie prestazioni lavorative - affrontare e risolvere problemi e dunque pianificare strategie di azione per fronteggiare situazioni e risolvere problemi di diversa natura (tecnico operativa, relazionali, organizzativi
  • Sviluppare soluzioni creative e strategie innovative per affrontare problemi noti o inusuali e per fronteggiare mutamenti nelle condizioni di lavoro.
  • Conoscenza ed applicazione di riferimenti e norme sugli aspetti dell'economia industriale, economia marginale, economia dell'informazione che riguardano le aziende non profit
  • Conoscenza dei mercati di riferimento del lavoro del terzo settore
  • Comprensione del concetto di documento elettronico e delle operazioni che i sistemi di videoscrittura permettono di svolgere su di esso - conoscenza delle principali caratteristiche tipografiche e di formattazione - creare, modificare, memorizzare, duplicare documenti su archivio elettronico - sfruttare le principali risorse disponibili dal programma applicativo Word per Windows - comprendere l'estrazione di foglio elettronico e delle operazioni ad esso riconducibili - impostare un foglio base, prevedendo operazioni cumulative su righe e colonne - utilizzare le principali funzioni rese disponibili da un foglio elettronico - comprendere il concetto di archivio come collezione di dati omogenei sui quali effettuare operazioni di selezione condizionata - conoscere il concetto di dato e di informazione - impostare e creare archivi - utilizzare le funzionalità rese disponibili da un sistema di gestione di data base - impostare operazioni di ricerca ed estrazione semplice da archivi elettronici - conoscere la terminologia dei dispositivi e delle tecniche più frequentemente adottate per collegare calcolatori - conoscere ed utilizzare le caratteristiche dei programmi di comunicazione e delle modalità di configurazione - sapere impostare i parametri principali di un modulo di comunicazione - saper controllare l'evoluzione di un processo di comunicazione per gestire eventuali stati di indeterminatezza
  • Creare, gestire e manutenere siti internet ed internet community di buona complessità
  • Gestire identità e contenuti sui social network
  • Negoziare il conflitto, Realtà e percezione
    I livelli di comunicazione, Trappole e illusioni cognitive, La condotta cooperativa, Il conflitto, II comportamento conflittuale e le fonti del conflitto, Come nasce il conflitto, La dinamica del conflitto, Divergenza e rancore, Evoluzione del conflitto, L’ambiguità, Fenomenologia del conflitto, Rappresentazione del conflitto, Ostacoli alla risoluzione dei conflitti, Affrontare un conflitto, Strategie per affrontare i conflitti, Gli effetti del conflitto, Conflitto e performances, Conflitti produttivi, Conflitto e personalità, Conflitto e sessualità, Come superare il conflitto, Il superamento degli ostacoli e la riconcilazione
  • Realizzare video mediamente complesse per la documentazione di iniziative e progetti
  • Reportage e foto-documentari